Ultima modifica: 6 marzo 2018
Istituto Comprensivo Campo Calabro/San Roberto > I nostri PON > Avviso di selezione alunni nell’ambito del PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

Avviso di selezione alunni nell’ambito del PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

Visualizza

Prot.n.1119/C23 Campo Calabro, 28 febbraio 2018

Bando esperti PON 10862 FSE “Inclusione sociale e lotta al disagio”

Avviso di selezione alunni nell’ambito del PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.
Codice identificativo del Progetto 10.1.1A-FSEPON-CL-2017-270 – CUP: C34C16000020007

Avviso pubblico prot. 10862 del 16/09/2016 “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nelle aree a rischio e in quelle periferiche”.
Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE). Obiettivo specifico 10.1.- “Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa”.
Azione 10.1.1 – Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO l’avviso del MIUR Prot. AOODGEFID/prot. n. 10862 del 16/09/2016 “Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Avviso pubblico “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nelle aree a rischio e in quelle periferiche”. Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE). Obiettivo specifico 10.1. – Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa. Azione 10.1.1 – Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità, tra cui anche persone con disabilità (azioni di tutoring e mentoring, attività di sostegno didattico e di counselling, attività integrative, incluse quelle sportive, in orario extrascolastico, azioni rivolte alle famiglie di appartenenza, ecc.).
VISTO il Progetto redatto e deliberato dagli OO.CC. di questa Istituzione Scolastica;
VISTA la nota del MIUR, Direz. Gen. Affari Internazionali prot. AOODGEFID/31698 del 24/07/2017 con la quale è stata comunicata la formale autorizzazione all’avvio delle azioni e l’inizio dell’ammissibilità della spesa, con conclusione entro il 31/08/2018;
VISTO il proprio decreto prot. n. 5410/C14 del 06/11/2017 di assunzione in bilancio delle somme assegnate per la realizzazione del Progetto di cui sopra;
VISTE le delibere degli OO.CC. relative ai criteri di selezione di personale interno ed esterno;
VISTE le Linee Guida dell’Autorità di Gestione per l’affidamento di servizi e forniture sotto la soglia comunitaria prot. 1588/16;
VISTA la Nota 34815 del 02-08-2017 del Dipartimento per la Programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali, Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale, Ufficio IV avente come oggetto Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014 – 2020 – Attività di formazione – Iter di reclutamento del personale “esperto” e relativi aspetti di natura fiscale, previdenziale e assistenziale.
CONSIDERATO che l’attività oggetto del presente Avviso Pubblico rientra nel Piano Offerta Formativa, annualità 2017/2018 ed è cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito del Programma Operativo Nazionale 2014-2020 a titolarità del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca – Direzione Generale Affari Internazionali.
VISTO che qualsiasi incarico conferito a personale esterno o interno deve essere preceduto da specifiche procedure di selezione. Nessun incarico, quindi, può essere conferito direttamente.
VISTO che ai sensi dell’art. 40 del D.I 44/2001, l’istituzione scolastica può stipulare contratti di prestazione d’opera con esperti per particolari attività ed insegnamenti, al fine di garantire l’arricchimento dell’offerta formativa, nonché la realizzazione di specifici programmi di ricerca e di sperimentazione.
VISTO che il conferimento dell’incarico al personale esterno deve avvenire nel rispetto dei principi di trasparenza e parità di trattamento.

EMANA

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Dott.ssa Maria Rosa Monterosso
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art.3, c.2 D.Lgs n.39/93.